Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione

«una Chiesa tra le case»

Canti di Ingresso

I CIELI NARRANObimbi

Rit. I cieli narrano la gloria di Dio
e il firmamento annunzia l'opera sua;
alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!

1 Il giorno al giorno ne affida il messaggio,
la notte alla notte ne trasmette notizia;
non è linguaggio non sono parole
di cui non si oda il suono.

2 Là pose una tenda per il sole che sorge,
è come uno sposo dalla stanza nuziale;
esulta come un prode che corre
con gioia la sua strada.

3 Lui sorge dall'ultimo estremo del cielo
e la sua corsa l'altro estremo raggiunge.
Nessuna delle creature potrà
mai sottrarsi al suo calore.

4 La legge di Dio rinfranca l'anima,
la testimonianza del Signore è verace.
Gioisce il cuore ai giusti precetti
che danno la luce agli occhi.

 

Inno di Gloria

Rit. Gloria a Dio nell'alto dei cieli!

       Gloria a Dio nell'alto dei cieli!

gloria 226

 

ACCLAMAZIONE AL VANGELO

ALLELUIA! OGGI LA CHIESA

Rit. Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!

1 Oggi la Chiesa di Cristo è festa!
Chiesa, sei bella, sei viva, sei vera!

2 Cristo cammina sempre con noi!
Chiesa più forte! Chiesa più nuova!

3 Chiesa d’amore, Chiesa di pace!
Sempre più grande, sempre più giovane!

4 Cristo, Parola del Dio vivente,
porti la luce, guidi al Padre!

5 Cristo, sei pane spezzato per noi,
formi la Chiesa, doni la vita.

 

CANTO ALLA PRESENTAZIONE DEI DONI

ANTICA ETERNA DANZA

Spighe d’oro al vento, antica, eterna danza
per fare un solo pane spezzato sulla mensa. pane e vino
Grappoli dei colli, profumo di letizia
per fare un solo vino bevanda della grazia.

Con il pane e il vino Signore ti doniamo
le nostre gioie pure, le attese e le paure
frutti del lavoro e fede nel futuro
la voglia di cambiare e di ricominciare.

Dio della speranza, sorgente d’ogni dono
accogli questa offerta che insieme ti portiamo.
Dio dell’universo raccogli chi è disperso
e facci tutti Chiesa, una cosa in te.

 

SE M'ACCOGLI

1 Tra le mani non ho niente spero che mi accoglierai
chiedo solo di restare accanto a te.
Sono ricco solamente dell'amore che mi dai:
è per quelli che non l'hanno avuto mai.

Rit. Se m'accogli, mio Signore
       altro non ti chiederò
       e per sempre la tua strada
       la mia strada resterà
       nella gioia e nel dolore
       fino a quando tu vorrai
       con la mano nella Tua camminerò.

2 Io ti prego con il cuore, so che tu mi ascolterai
rendi forte la mia fede più che mai.
Tieni accesa la mia luce fino al giorno che tu sai,
con i miei fratelli incontro a te verrò.

 

CANTI DI COMUNIONE

COME UNICO PANE

1 Come unico pane
anche noi qui formiamo un solo corpo,
perché tutti mangiamo
il pane vivo di Cristo.

Rit. È questa la vita per noi,
è questa la gioia:
il vivere uniti con Cristo
facendo la Chiesa.

2 Per un’unica fede
noi crediamo a questa santa cena
e cantiamo all’amore
di un Dio fattosi carne.

3 Siamo quelli di sempre,
ma l’amore di Cristo ci trasforma
e vogliamo gridarlo
a chi ricerca la pace.

4 Siamo quelli che ha scelto
per portare la vita ai suoi fratelli:
noi saremo la voce
di Cristo, Dio e uomo.

 

NELLA CHIESA TUA SPLENDIDA SPOSA

1 Nella Chiesa tua splendida sposa
il mistero eucaristico è il cuore:
centro vivo irradiante ogni cosa,
vita nuova, bellezza e unità.

Rit. Per il dono dell'EucaristiaPANE SPEZZATO.JPG
ti lodiamo Signore Gesù.

2 Ci riunisce la tua Parola
e il tuo Corpo è per noi comunione;
ci fa un cuore ed un'anima sola
il tuo spirito di carità.

3 Sei la vite ed i tralci noi siamo
nella vigna che il Padre ha piantato:
solo in te dare frutti possiamo
di amore e di verità.

4 La tua Chiesa è il sublime disegno
di alleanza con noi nel tuo Sangue
in te, Cristo, è il visibile segno
di salvezza per l'umanità.

 

AL SIGNORE CANTERO'

Rit. Al Signore canterò loderò il suo nome
sempre lo ringrazierò finché avrò vita.note

1 Darà fiducia a chi è stato offeso speranza a chi non l'ha.
Giustizia per il povero cibo a chi ha fame libertà a tutti.

2 Darà la luce a chi non vede la forza a chi si sente solo.
Dio amore e sicurezza con gioia aprirà a tutti la sua casa.

3 Darà respiro di vita a chi ha il cuore spezzato dall'angoscia.
Dio regnerà per sempre e noi canteremo il suo amore.

 

CANTI FINALI

QUELLO CHE ABBIAMO UDITO

Rit. Quello che abbiamo udito,
quello che abbiam veduto,
quello che abbiam toccato dell’amore infinito
l’annunciamo a voi!

1 Grandi cose ha fatto il Signore!
Del suo amore vogliamo parlare:
Dio Padre il suo Figlio ha donato,
sulla croce l’abbiamo veduto.

2 In Gesù tutto il cielo si apre,
ogni figlio conosce suo Padre;
alla vita rinasce ogni cosa
e l’amore raduna la Chiesa.

3 Nello Spirito il mondo è creato
e si apre al suo dono infinito;
il fratello al fratello dà mano
per aprire un nuovo cammino.

4 Viene il regno di Dio nel mondo
e l’amore rivela il suo avvento;
come un seme germoglia nell’uomo
che risponde all’invito divino.

 

LAUDATE DOMINUM

Rit. Laudate Dominum, omnis terra, laudate Dominum in aeternum! CAMPANE

      Laudate Dominum, omnis terra, laudate Dominum in aeternum!

1 Dio dell'amore, Dio Forte, dio della vita, Dio della grazia.

2 Dio onnipotente, dio eterno, Dio di pazienza, Dio di bellezza.

3 Dio di salvezza, Dio della pace, Dio di perdono, Dio di dolcezza.

4 Dio dei poveri, Dio di chi soffre, Dio di vittoria, Dio della gioia!