Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione

«una Chiesa tra le case»

Una nuova "voce" per la Liturgia

mixer microfoni1In queste settimane stiamo ottimizzando l'impianto di amplificazione della chiesa, in modo da migliorare l'acustica e la diffusione sonora durante le celebrazioni. Con la preziosa collaborazione di Emanuele, fonico esperto e qualificato, abbiamo provveduto alla sostituzione dei microfoni dell'altare, dell'ambone (dove si leggono le letture) e della sede (dove presiede don Enzo) in modo da utilizzare microfoni nuovi e performanti.

Il Coro Liturgico, con una raccolta fondi interna per non gravare sul bilancio della comunità, ha acquistato un impianto professionale per la gestione dei suoni (voci e musica) dotato di mixer audio, di nuovi microfoni panoramici per le voci, di un microfono per i solisti e di una "cassa monitor" (cioè una spia audio, proprio come nei concerti!) che aiuteranno il Coro stesso e soprattutto l'Assemblea a gustare una nuova esperienza sonora all'interno delle nostre celebrazioni.

Questo ci permette inoltre di diffondere meglio l'audio degli strumenti, che da oggi non è più concentrato solo attorno al Coro (con organo e chitarra) ma piuttosto è distribuito in tutta l'aula della chiesa.

In queste settimane, ma ancor meglio a settembre alla ripresa delle attività, occorrerà bilanciare i volumi ed i timbri delle varie voci in modo da offrire sempre meglio quell'esperienza sonora che ci aiuti a partecipare attivamente e sempre meglio alle celebrazioni. Con un po' di pazienza e tempo, raggiungeremo il settaggio migliore possibile!!

0
0
0
s2sdefault